il Mito e la Mitologia

Moderatore: manu

Messaggioda Rocco » ven dic 07, 2007 8:15 am

Rocco ha scritto:Non avevo mai sentito parlare di questo personaggio, puoi dire qualcosa in più?Perché parli del verbo fecondare?
Grazie




Rettifica:
non avevo letto i post precedenti!. Scusate!
Immagine
Avatar utente
Rocco
Site Admin
 
Messaggi: 128
Iscritto il: lun mar 12, 2007 12:44 pm

mito del giorno: Helios

Messaggioda bottepiena » ven dic 07, 2007 8:02 pm

Helios, o Sole, dio solare, figlio del titano Iperione e di Theia; la tradizione lo rappresentava alla guida di una grandiosa quadriga percorrente ogni giorno da est a ovest la volta celeste. Al mito di Helios si collega quello del figlio Fetonte.

ciao a tutti, belli e brutti...
bottepiena
 
Messaggi: 139
Iscritto il: mar mag 01, 2007 7:52 pm

mito del giorno: Immacolata?...no, Fetonte

Messaggioda bottepiena » sab dic 08, 2007 11:47 am

Fetonte, figlio di Helios e dell'Oceanina Climene(oppure Eos e di Cefalo). Ottenne dal padre il permesso di guidare, per una volta, il suo carro nel cielo; ma non riuscì a tenere a freno i cavalli e si avvicinò tanto alla terra da rischiare di incendiarla. Fulminato allora da Zeus, Fetonte precipitò nel fiume Eridano.

ciao a tutti, belli e brutti
bottepiena
 
Messaggi: 139
Iscritto il: mar mag 01, 2007 7:52 pm

mito del giorno: Memmone

Messaggioda bottepiena » dom dic 09, 2007 7:19 pm

Memmone, re di Etiopia. figlio dell'Aurora(Eos). Nella guerra di Troia combattè contro i Greci, affrontando Aiace e ucidendo Antiloco, figlio di Nestore. Venne ucciso da Achille. Il pianto disperato della madre formò la rugiada che imperla i campi al mattino.

ciao a tutti, belli e brutti
bottepiena
 
Messaggi: 139
Iscritto il: mar mag 01, 2007 7:52 pm

Messaggioda pisagius » lun dic 10, 2007 1:56 am

Aiace...
me ne parleresti un pò?
pisagius
 
Messaggi: 235
Iscritto il: dom giu 17, 2007 2:08 pm

mito del giorno: Aiace Oileo e Aiace Telamonio

Messaggioda bottepiena » lun dic 10, 2007 10:35 pm

Aice Oileo era figlio di Oileo e capo dei
locresi all'assedio di Troia. Fu lui a strappare con violenza la profetessa Cassandra dall'altare di Atena; la dea lo punì facendolo annegare presso l'Eubea, durante il viaggio di ritorno in patria.

Aiace Telamonio, figlio di Telamone, re di Salamina; fu uno dei maggiori guerrieri achei nell'assedio di Troia. Alcune fonti accomunavano per il valore la sua figura a quella di Achille. Irruento e violento, per aver visto aggiudicare a Odisseo, e non a sè, le armi del morto Achille, impazzì e si uccise. Una tradizione voleva che, dopo un naufragio di Odisseo, queste armi fossero state portate dai flutti sulla tomba di Aiace; era oggetto di culto ad Atene e Salamina.

ciao a tutti, belli e brutti
bottepiena
 
Messaggi: 139
Iscritto il: mar mag 01, 2007 7:52 pm

mito del giorno: Narciso

Messaggioda bottepiena » mar dic 11, 2007 9:58 pm

Narciso, adolescente bellissimo, figlio del fiume Cefiso e della ninfa Liriope. Avendo rifiutato l'amore di tutte le ninfe e in particolare di Eco, fu punito da Nemesi: si innamorò della sua sessa immagine riflessa in uno specchio d'acqua,e, non potendo afferrarla, si lasciò morire sulla riva, venne trasformato nel fiore che porta il suo nome.

ciao a tutti, belli e brutti
bottepiena
 
Messaggi: 139
Iscritto il: mar mag 01, 2007 7:52 pm

grazie mille!

Messaggioda pisagius » mer dic 12, 2007 1:20 am

Interessante anche Narciso...
:shock: :shock: :shock:
In merito alla risposta alla mia domanda volevo solo dirti:

Grande!
Hai risposto anche ad una possibile mia seconda richiesta, visto che Omero ha parlato dei due Aiace nel corso della guerra di Troia.

La riflessione sulla quale mi premeva porre un accento, in quanto legata alle nostre zone di origine, è il fatto che Aiace Oileo fu capo di Locri Epizefiri e aveva un figlio di nome Sagras.
A lui fu dedicato un fiume, il Sagras, che separava la regione Caulonide dalla Locride. Per molti autori si trattava del fiume Alaro (o Allaro), da Helorus, eroe deceduto durante la battaglia del 388 a.C.

Rinvio per ulteriori approfondimenti al post dal “mito alla storia”.


Veramente gentile e grazie mille.

Alla prossima.
pisagius
 
Messaggi: 235
Iscritto il: dom giu 17, 2007 2:08 pm

mito del giorno: Tespio

Messaggioda bottepiena » mer dic 12, 2007 9:00 am

Tespio, re di Tespi, in Boezia, ospitò Eracle durante la caccia al leone di Citerone. Ogni notte, per cinquanta notti, Eracle si unì alle cinquanta figlie di Tespio, poichè questi desiderava avere nipoti dall'eroe. Allorchè Eracle, indotto alla follia da Era, massacrò i propri figli avuti da Megara, Tespio ebbe l'ordine di purificarlo.

ciao a tutti, belli e brutti
bottepiena
 
Messaggi: 139
Iscritto il: mar mag 01, 2007 7:52 pm

mito del giorno: Crotone

Messaggioda bottepiena » gio dic 13, 2007 6:44 pm

Crotone, eroe eponimo della città di Crotone. Ospitò Eracle, durante la fatica inerente alle mandrie di Gerione. Ucciso accidentalmente dall'eroe, questi gli eresse un degno sepolcro e predisse una grande fortuna alla città che ne avrebbe portato il nome.

ciao a tutti, belli e brutti
bottepiena
 
Messaggi: 139
Iscritto il: mar mag 01, 2007 7:52 pm

mito del giorno: Eaco

Messaggioda bottepiena » sab dic 15, 2007 6:04 pm

Eaco, figlio di Zeus e della ninfa Egina, re dell'isola di Egina. Caro a tutti gli dei per la sua giustizia e bontà, Eaco ottenne da zeus che venissero trasformate in uomini le formiche di Egina, fino ad allora deserta(di qui il nome di Mirmidoni alla sua gente: myrmex, <<formica>>). Dopo la sua morte Eaco fu posto da Zeus accanto a Minosse e Radamanto come giudice dei morti nell'Ade.


ciao a tutti, belli e brutti
bottepiena
 
Messaggi: 139
Iscritto il: mar mag 01, 2007 7:52 pm

mito del giorno: Nausicaa

Messaggioda bottepiena » dom dic 16, 2007 8:43 pm

Nausicaa, figlia del re dei Feaci, Alcinoo, e di Arete. Atena si servì di Nausicaa per procurare a Odisseo, naufragato sull'isola dei Feaci, i mezzi necessari per tornare a Itaca.

ciao a tutti, belli e brutti
bottepiena
 
Messaggi: 139
Iscritto il: mar mag 01, 2007 7:52 pm

mito del giorno: Menezio

Messaggioda bottepiena » lun dic 17, 2007 9:58 pm

Menezio, figlio di Attore e di Egina, sposò Stenela, figlia di Acasto. Da lei ebbe Patroclo, amico e parente di Achille. Infatti, figlio di Egina e di Zeus, e fratellastro di Menezio, fu Eaco, antenato di Achille.

Cari amici, compagni e visitatori del sito: per una settimana circa non vi annoierò più con Miti e racconti, starò via per queste feste. Voglio augurare a ciascuno un Buon Natale, anche a chi ci crede poco, me compreso...con la speranza che il buon senso e la ragionevolezza prevalagano nel mondo...Vi lascio, ma solo per poco...tremate, tremate...prestò ritornerò...eeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

ciao a tutti, belli e brutti
bottepiena
 
Messaggi: 139
Iscritto il: mar mag 01, 2007 7:52 pm

Messaggioda pisagius » mer dic 19, 2007 2:50 am

…io intanto preparo una domanda per il tuo ritorno:
"Qualche accenno a Vulcano di andrebbe di concedercelo?"
buone vacanze
pisagius
 
Messaggi: 235
Iscritto il: dom giu 17, 2007 2:08 pm

Messaggioda manu » ven dic 21, 2007 11:02 am

Cos'è Pisagius, ti è presa anche a te la sindrome della "maestrina"...!!! :?:
:? :? :lol: :lol: :wink:
manu
Avatar utente
manu
 
Messaggi: 106
Iscritto il: ven giu 22, 2007 3:31 pm

PrecedenteProssimo

Torna a “%s” Il discorso mitologico

Chi c’è in linea

cron