Sentieri Biogenetici


Acqua Fredda

Lunghezza percorso : mt.1000 ca.

Tempo percorrenza : h 0,30

Dificoltà : Media

Caratteristiche

Si lascia la strada provinciale all'altezza del cosco Faggio del Re raggiungendo dopo appena 800 metri seguendo un tracciato di scarsa difficoltà, quaso pianeggiante, che corre all'incirca sui 1100 metri s.l.m. . L'ambiente tipico è la faggeta frammista all'abetina, colpisce in modo particolare la presenza di uno stagno che si alimenta con le acque derivanto da due ruscelli. Le acque scorrono su un tratto molto pianeggiante, su un suolo di natura torbosa, dove il tappeto vegetale determina un filtro o meglio un freno alle acque stesse. Uno sguardo attento, riesce a scorgere specie vegetali strettamente legate a questo habitat, come carici, giunchetti,ed altre specie di ambienti umidi, nei tratti dove l'acqua scorre più liberamente si nota la presenza di un tappeto vegetale quasi omogeneoe compatto al punto da nascondere le stesse acque. L'ambiente come lo stagno si caratterizza per la colonizzazione di specie stenoecie, cioè capaci di crescere esclusivamente in specifiche condizioni; i vegetali compongono popolamenti mono- o, comunque, ologofitici, cioè con uno o poche specie esclusive.

Valid CSS! Questo lavoro utilizza la Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs 2.0 Italy License.
I loghi, le immagini e i marchi riportati nel sito e nelle vetrine sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
About Us | Site Map | Privacy Policy | Per informazioni :Contataci |E' vietata la riproduzione totale o parziale del sito. 2008 www.mongiana.com