Sentieri Biogenetici


Faggio bella Vista

Lunghezza percorso : mt.2000 ca.

Tempo percorrenza : h 1,3

Dificoltà : Notevole

Caratteristiche

Il percorso per quanto breve interessa un'apprezzabile dislivello, si passa infatti da 1150 metri a 950 metri. E' possibile verificare tratti vegetazionali interessanti si attraversano diversi torrenti, alcuni vengono attraversati. Lungo il percorso si incontra un interessante esemplare di abete bianco che fiancheggia un faggio, la vicinanza dei due alberi confonde un visitatore distratto al punto da dare l'impressione di due alberi che crescono iin simbiosi o abbracciati l'un l'altro. La vegetazione arborea e arbustiva si presenta con aspetti molteplici; si può constatare la presenza della faggetae, su punti diversi, interessanti abetine. Sotto la faggeta e l'abetina si possono riconoscere differenti specie vegetali: la belladonna(Atropa belladonna), il gigaro (Arum italicum), il tasso barbasso (Verbascum thapsu), il pungitopo (Ruscus aculeatus), l'agrifoglio (Ilex aquifolium). Il tratto sudoccidentale del percorso corre lungoil confine della Riserva Marchesale che perarltro si sovrappone al confine fra le Provincie di Vibo Valentia e Reggio Calabria. Il bosco che delimita nel reggino la Riserva è il Boscoreggio in buona parte di proprietà privata.

Valid CSS! Questo lavoro utilizza la Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs 2.0 Italy License.
I loghi, le immagini e i marchi riportati nel sito e nelle vetrine sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
About Us | Site Map | Privacy Policy | Per informazioni :Contataci |E' vietata la riproduzione totale o parziale del sito. 2008 www.mongiana.com