Sentieri Biogenetici


Faggio del Re

Lunghezza percorso : mt.600

Tempo percorrenza : h 0,40

Dificoltą : Ridotta

Caratteristiche

Il percorso eč quasi pianeggiante e di facile accesso,al punto da essere frequentabile anche da portatori d'hadicap. Il nome lasciato ad alcune localitą, Faggio Del Re, Diavolomani, da solo suscita la curiositą e l'immaginazione al ricordo che i luoghi venivano frequentati dal re Ferdinando di Borbone. L'attrazione era data sicuramente dall'abbondanza di selvaggina che il re con i suoi fidati amava caccire soprattutto durante il periodo estivo. La localitą Diavolomani, prossima al percorso verso ovest, assume questa denominazione per l'immagine misteriosa e fantastica che riesce a ad esprimere la vegetazione con i suoi intrighi di alberi, rami, ombre e arbusti. Si incontrano bellissime felci, come il polipodio, la felce maschio, la lonchite, mentre fra gli arbusti primeggiano il biancospino, il pungitopo, l'agrifoglio.

Valid CSS! Questo lavoro utilizza la Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs 2.0 Italy License.
I loghi, le immagini e i marchi riportati nel sito e nelle vetrine sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
About Us | Site Map | Privacy Policy | Per informazioni :Contataci |E' vietata la riproduzione totale o parziale del sito. 2008 www.mongiana.com